LA SCUOLA NON SI FERMA

Il nostro istituto Comprensivo ha reagito tempestivamente alla situazione emergenziale causata dal Covid 19, il Dirigente e gli insegnanti si sono attivati fin dai primi giorni di sospensione delle lezioni per non perdere i legami con gli alunni e le famiglie e per creare soluzioni didattiche alternative.

Inizialmente è stato implementato l’uso del Registro Elettronico AXIOS, già in uso nella Scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado, in cui gli insegnanti hanno inserito materiali didattici per gli alunni e attraverso il quale hanno avviato una prima sperimentazione di didattica a distanza, anche attraverso la piattaforma Collabora messa a disposizione da AXIOS ITALIA.

Al fine di uniformare le varie iniziative di didattica a distanza attivate dagli insegnanti di ogni ordine e grado, il nostro Istituto Comprensivo ha adottato la Piattaforma GOOGLE SUITE FOR EDUCATION, una suite ricca di strumenti gratuiti studiati appositamente per le scuole che permette agli insegnanti di restare in contatto con i propri alunni, creare lezioni, fare videoconferenze, condividere materiali e ricreare in modo virtuale la propria classe, tutto con la massima sicurezza e tutela della privacy. Le app maggiormente usate sono:

Gmail

Un sistema per le email a livello scolastico.

Drive

Per archiviare, mettere in ordine i compiti, condividere documenti.

Google Meet

Per mettersi in contatto con gli studenti attraverso videochiamate e messaggi sicuri per far proseguire l’apprendimento al di fuori della scuola.

Classroom

Per creare compiti, comunicare con gli studenti e inviare feedback.

Vengono inoltre usate le app per la creazione di Documenti, Presentazioni e Moduli e Jamboard per le attività cooperative.

Forme di didattica a distanza sono state attivate da tutti gli ordini di scuola a partire dalla Scuola dell’Infanzia, dove le insegnanti non hanno mai perso il contatto con i bambini e le famiglie. Attraverso l’aiuto dei genitori rappresentanti di sezione e con l’ausilio degli strumenti messi a disposizione alla piattaforma G suite le insegnanti hanno creato un filo diretto con i bambini e hanno continuato a proporre attività didattiche, spunti creativi e letture di storie per stimolare il loro interesse e sostenerli emotivamente.